+39 0532 764777 dr.claudia.randi@gmail.com

Mastopessi e Mastopessi con autoprotesi

Mastopessi – Lifting del seno

La mastopessi è indicata per i seni che perdono l’aspetto pieno e proiettato che lo caratterizzano; ciò accade soprattutto in seguito a cambiamenti di peso ed a gravidanze.

L’intervento di mastopessi può porre rimedio a questo problema spostando i tessuti mammari più in alto e restituendo al seno un aspetto giovanile.

A seconda delle qualità della pelle, del volume del tessuto mammario e della necessaria risalita che si deve dare a questi, deve essere selezionata la corretta tecnica chirurgica, in base alla quale varieranno le cicatrici risultanti.

Le cicatrici saranno collocate generalmente sul contorno dell’areola ed in alcuni casi se ne aggiungerà una verticale più o meno lunga che dall’areola si spingerà verso il solco sottomammario.

Preoperatorio

Esami del sangue e delle urine, ECG, Rx torace; ecografia e/o mammografia.

L’intervento

L’intervento avviene in anestesia generale o locale con sedazione.

Post operatorio

La degenza è solitamente di una notte o in Day-hospital, nel post-operatorio viene applicata una medicazione contenitiva e reggiseno sportivo. La medicazione viene rimossa dopo 5 giorni, il reggiseno dopo un mese. Non ci sono punti di sutura esterni.

Mastopessi con Autoprotesi (Inferior dermal flap augmentation)

Questa particolare tecnica è indicata per le pazienti che desiderano sottoporsi ad un intervento di mastopessi (vedi sopra) e contemporaneamente ad un intervento di aumento di dimensioni del seno utilizzando i tessuti propri della paziente senza quindi l’utilizzo di protesi.

La nuova tecnica non solo combina le due procedure chirurgiche sopra descritte, bensì utilizza il derma e la cute in eccesso per ricoprire il polo inferiore della protesi inserita che sarà in questo modo più protetto e meno visibile.

Le cicatrici finali saranno sovrapponibili a quelle che si ottengono con la mastopessi.

Mastopessi Additiva (con protesi mammaria)

Alla tecnica di mastopessi si associa l’intervento di mastoplastica additiva che avvalendosi dell’utilizzo di protesi determina un aumento del volume mammario

Leggi anche…

Video

Photogallery

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prima

  Dopo

Prenota la tua visita

5 + 4 =