+39 0532 764777 dr.claudia.randi@gmail.com

Rimozione di protesi e revisione interventi precedenti

Rimozione di protesi e revisione interventi precedenti

Per motivi diversi a volte è necessario rimuovere una protesi.

La causa più frequente è l’invecchiamento dell’impianto protesico (molte case produttrici consigliano la sostituzione delle protesi dopo 10/15 anni anche se non esiste una loro vera e propria “scadenza”); in altri casi la rimozione è dovuta alla contrattura capsulare, in cui la mammella diventa dura, più raramente alla rottura della protesi stessa ed altre volte ancora per ragioni estetiche (desiderio di cambiare la forma e/o il volume delle protesi).

L’intervento viene generalmente eseguito utilizzando la cicatrice esistente e se necessario si rimuove la capsula.

A volte con il passare del tempo vi è una aumento spontaneo della mammella e, pur rimuovendo una protesi, è possibile ottenere una buona forma della mammella con una semplice mastopessi.

Più raramente è necessario rimodellare una mastoplastica riduttiva.

Prenota la tua visita

1 + 6 =